Integratori, Mangiare Sano
Guida a Vitamine e Minerali: Quante ne servono, a cosa servono e quali sono i Sintomi da Carenza

Guida a Vitamine e Minerali: Quante ne servono, a cosa servono e quali sono i Sintomi da Carenza

Spesso sentiamo parlare di Vitamine e Minerali. Regna una grande confusione nel Web riguardo a ciò che questi nutrienti servono. Siamo davvero carenti di Vitamine e Minerali? Abbiamo realmente la necessità di ricorrere a degli integratori alimentari? Dove posso trovare tutte le vitamine ed i minerali di cui ho bisogno? Ecco una guida completa, un manuale, che ti potrà aiutare a seguire un percorso di vita più sano.

Vitamine: dove li trovo, a cosa servono, qual è il mio fabbisogno giornaliero

Vitamina A – Presente in formaggio, fegato, patate dolci, carote

Favorisce: un normale metabolismo del ferro, pelle e vista normali, una normale funzionalità del sistema immunitario.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina A 800 mcg – equivalente a 3 cucchiai di carote bollite.

Vitamina B1 (tiamina) – Presente in cereali integrali, carne suina, frutta in guscio, legumi

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità dei sistemi nervoso e cardiovascolare.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina B1(tiamina) 1,1 mg – equivalenti a 420 g di piselli.

Vitamina B2 (riboflavina) –Presente in latticini, carne, verdura a foglia verde

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, valori normali dei globuli rossi, una pelle e vista normali, metabolismo del ferro, protezione delle cellule dallo stress ossidativo, riduzione di stanchezza e affaticamento.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina B2 (riboflavina) 1,4 mg – equivalenti a 3 piccoli bicchieri di latte.

Niacina (B3) – Presente in carne, pesce, cereali integrali

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, una pelle normale, la riduzione di stanchezza e affaticamento.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 16 mg – equivalenti a 5 fette di agnello arrosto (133 g)

Vitamina B5 (acido pantotenico) – Presente in latte, uova, verdura verde

Favorisce: un normale metabolismo energetico, la riduzione di stanchezza e affaticamento, una normale attività mentale.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina B5 (acido pantotenico) 6 mg – equivalenti a 3 avocado.

Vitamina B6 – Presente in carne, pesce, patate, banane

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità dei sistemi nervoso e immunitario, la regolazione dell’attività ormonale, la riduzione di stanchezza e affaticamento.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina B6 1,4 mg – equivalenti a 2 scatolette di tonno.

Vitamina B12 – Presente in carne, latticini, uova e pesce

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, una normale produzione di globuli rossi, la riduzione di stanchezza e affaticamento.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina B12 2,5 mcg – equivalenti a 3 fette di formaggio cheddar.

Folato – Presente in cereali da colazione fortificati, verdure a foglia verde, legumi

Favorisce: la crescita dei tessuti materni in gravidanza, una normale produzione di sangue, un normale metabolismo dell’omocisteina, la riduzione di stanchezza e affaticamento, una normale funzionalità del sistema immunitario

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 200 mcg – equivalenti a 6 cucchiai pieni di spinaci cotti.

Colina – Presente nelle uova

Favorisce: il mantenimento di una normale funzionalità epatica.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale*: 550 mg – equivalenti a 3½ uova intere.

Vitamina E – Presente nell’olio di girasole

Favorisce: la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina E 12 mg te – equivalenti a 2 cucchiai e mezzo di olio di girasole.

Biotina – Presente in uova, frutta in guscio, legumi, fegato e cereali integrali

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, un normale metabolismo dei macronutrienti, pelle e capelli normali.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 50 mcg – equivalenti a 2 manciate di arachidi normali.

Vitamina C – Presente in agrumi, patate, fragole

Favorisce: una normale funzionalità del sistema immunitario, un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, la protezione delle cellule dallo stress ossidativo, la riduzione di stanchezza e affaticamento. Aumenta l’assorbimento del ferro.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina C 80 mg – equivalenti a 2 arance piccole.

Vitamina D – Presente in pesci grassi, latticini, uova e per effetto della luce solare sull’epidermide

Favorisce: normali livelli di calcio nel sangue, ossa normali, una normale funzionalità muscolare, una normale funzionalità del sistema immunitario, il normale assorbimento/impiego di calcio e fosforo.

Quanta ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: Vitamina D 5 mcg – equivalenti a 1 filetto di scombro piccolo.

Minerali: dove li trovo, a cosa servono, qual è il mio fabbisogno giornaliero

Calcio – Presente in latticini, verdura a foglia verde, legumi

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità muscolare, normali ossa e denti.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 800 mg – equivalenti a 3 vasetti di yogurt (400 g)

Fosforo – Presente in carne, pollame, pesce, uova, frutta in guscio e legumi

Favorisce: una normale funzionalità delle membrane cellulari, normali ossa e denti.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 700 mg – equivalenti a 2 filetti di salmone.

Potassio – Presente in frutta, verdura, patate, cacao, caffè

Favorisce: una normale funzionalità del sistema nervoso, una normale funzionalità muscolare, una normale pressione sanguigna.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 2000 mg – equivalenti a 6 banane medie.

Ferro – Presente in carne, pesce, legumi, cereali fortificati

Favorisce: una normale funzionalità cognitiva, un normale metabolismo energetico, una normale produzione di globuli rossi ed emoglobina, un normale trasporto dell’ossigeno nell’organismo, la riduzione di stanchezza e affaticamento, una normale funzionalità del sistema immunitario.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 4 mg – equivalenti a 4 lombatine alla griglia.

Zinco – Presente in carne, pesce e molluschi, latticini, semi e legumi

Favorisce: un normale metabolismo dei carboidrati, una normale funzionalità cognitiva, ossa normali, pelle, capelli e unghie normali, una vista normale, la protezione delle cellule dallo stress ossidativo, la normale funzionalità del sistema immunitario, una normale fertilità e capacità riproduttiva, un normale metabolismo degli acidi grassi e dei macronutrienti.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 10 mg – equivalenti a 20 cucchiai di semi di sesamo essiccati.

Magnesio – Presente in semi, frutta in guscio, legumi e verdure a foglia verde scuro

Favorisce: una normale funzionalità del sistema nervoso, una normale funzionalità muscolare, una normale sintesi proteica, ossa e denti normali

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 375 mg – equivalenti a 9 cucchiai di semi di zucca crudi.

Manganese – Presente nel riso non brillato, cereali integrali, legumi, frutta in guscio e tè

Favorisce: ossa normali, la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 2 mg – equivalenti a 1 tazza di riso non brillato bollito.

Rame – Presente in molluschi, frutta in guscio e cacao

Favorisce: un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, un normale trasporto del ferro nell’organismo, una normale pigmentazione di pelle e capelli, una normale funzionalità del sistema immunitario, la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 1 mg – equivalenti a mezza manciata di anacardi tostati.

Iodio – Presente in latticini, sale iodato, frutti di mare

Favorisce: una normale funzionalità cognitiva, un normale metabolismo energetico, una normale funzionalità del sistema nervoso, una pelle normale, la normale produzione di ormoni tiroidei e una normale funzionalità della tiroide.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 150 mcg – equivalenti a un filetto medio di merluzzo cotto.

Selenio – Presente in pesce, carne, verdura, cereali integrali

Favorisce: capelli e unghie normali, la normale funzionalità del sistema immunitario, la protezione delle cellule dallo stress ossidativo e una normale funzionalità della tiroide.

Quanto ne serve al giorno?

Valore di riferimento nutrizionale: 55 mcg – equivalenti a 1½ scatolette di sardine.

Sintomi da Carenze di Vitamine e Minerali

Troppo spesso non sappiamo quanto questi nutrienti siano importanti per sviluppare uno stato di benessere a 360°. Ecco due tabelle riepilogative del Ruolo delle Vitamine e dei Minerali nel nostro organismo e quali sono i principali sintomi da carenza.

Ruolo Vitamine e Sintomi Carenza

Ruolo delle Vitamine e Sintomi da Carenza

Ruolo delle Minerali e Sintomi Carenza

Ruolo delle Minerali e Sintomi da Carenza

 

Conclusioni

Bene, abbiamo compreso il ruolo fondamentale che hanno vitamine e minerali nella nostra salute. Purtroppo oggi il cibo è povero di nutrienti a causa di: coltivazioni intensive, raccolta anticipata, lunghi tempi di conservazione (celle frigo, supermercati, ecc…), metodi di cottura moderni (microonde, ecc…) – vedi articolo del Messaggero

Dieta mediterranea nutre a metà

A questo punto cosa posso fare per garantire un sufficiente quantitativo di vitamine e minerali? Oltre avere più attenzione al mangiare sano e scegliere frutta a verdura a Km Zero, puoi fare ricorso ad un integratore di Vitamine e Minerali. Naturalmente, anche in questo caso, utilizzare un integratore alimentare richiede una scelta consapevole verso la qualità. Puoi notare la differenza nella qualità fra gli integratori osservando l’etichetta. Un integratore di qualità deve riportare anche l’origine degli nutrienti contenuti nella voce INGREDIENTI.  Possiamo suggerirti il Multivitaminico Formula 2 Herbalife per avere 22 micronutrienti essenziali. Se invece, oltre che Vitamine e Minerali, vuoi un prodotto che comprenda anche Fibre, Omega3 e Proteine Vegetali puoi utilizzare il Frullato o la Barretta Formula 1 Herbalife (esiste anche una versione senza Soia-Lattosio-Glutine e una Versione per Sportivi).

Mi auguro che questo articolo ti abbia aiutato a prendere consapevolezza sul ruolo che hanno vitamine e minerali per la qualità della tua salute. Per qualsiasi informazione sui prodotti Herbalife puoi scrivere a info@h24store.it o chiamarci al 02 56 566 519.

Sentiti libero di condividere questo articolo con i tuoi amici attraverso i pulsanti dei Social Network qui sotto.

Grazie e a presto!

L’intento di questo articolo è a scopo puramente informativo. Con tale articolo non si intende promuovere nessuna associazione fra i prodotti Herbalife e la cura di nessuna malattia. In caso di manifestazioni di malattie legate alle carenze vitamine o di minerali sopra riportate rivolgersi al proprio medico.
I Valori di Riferimento Nutrizionali (VRN) citati in questa guida sono valori di riferimento giornalieri europei ai fini dell’etichettatura per adulti sani. I VRN sono medie e potrebbero non essere adatti a tutti gli adulti ad  esempio donne in gravidanza o in allattamento possono richiedere un apporto maggiore di tali nutrienti. Le quantità di cibo equivalenti sopra riportate non rappresentano porzioni raccomandate, ma sono citate a puro titolo comparativo. In generale i cibi apportano una varietà di nutrienti e il modo migliore per soddisfare i vari fabbisogni giornalieri è seguire una dieta varia ed equilibrata.
Share this Story

Related Posts

0 comments

Trackbacks

Facebook

Search