Mangiare Sano, Perdere Peso
Zucchero: 5 Consigli Utili!

Zucchero: 5 Consigli Utili!

Lo zucchero è presente in centinaia di cibi. E siamo tutti d’accordo sul fatto che sicuramente è dura rinunciare a qualcosa che ha un sapore così buono…. Soprattutto per il fatto che è quasi impossibile eliminarlo completamente.

Se stai cercando di ridurre l’apporto di zuccheri, devi, prima di tutto, sapere dove guardare!!

Molti cibi sono ricchi di zuccheri aggiunti, questo fa si che (secondo uno studio) la maggior parte degli Americani adulti mangi all’incirca 110 gr. di zucchero, circa 350 calorie, tutti i giorni! Per capire meglio, significa che: ognuno di loro mangia più di 1 kg di zucchero alla settimana e  più di 50 kg all’anno. Sapevate, infatti, che all’incirca il 18% delle calorie del nostro corpo provengono dagli zuccheri?

Cosa sono gli zuccheri aggiunti?

Alcuni zuccheri  sono presenti naturalmente negli alimenti, come il lattosio (zucchero naturale proveniente dal latte) oppure il fruttosio che rende  così dolce la frutta. Questi non sono zuccheri aggiunti, sono semplicemente componenti già presenti in questi alimenti. Gli zuccheri aggiunti sono, come si capisce già dal nome, zuccheri aggiunti a determinati alimenti durante la lavorazione, o la preparazione oppure direttamente in tavola. Quando spalmate la marmellata sul vostro panino, aggiungete lo zucchero al caffè oppure quando una ricetta prevede un ingrediente zuccherino (codetta, zucchero vanilliato, ecc..), state aggiungendo zucchero ai vostri cibi. La maggior parte dei cibi con zuccheri aggiunti sono quelli industriali. Questi alimenti vengono trasformati, perciò non contengono più nulla, per questo vengono aggiunti  gli zuccheri durante la lavorazione. Una piccola mela appena raccolta contiene all’incirca 15 gr di zucchero, se noi la trasformiamo in succo di mela  ne vengono aggiunti altri 15 gr per porzione. Il grano è carente di zucchero, ma se lo trasformiamo in fiocchi di cereali zuccherati (i famosi corn flakes) troveremo un paio di cucchiai di zucchero aggiunto per porzione.

Lo zucchero negli alimenti (quello che vedi):

Alcuni zuccheri aggiunti li conosciamo benissimo, come ad esempio:

-          Marmellate e gelatine

-          Zucchero da tavola

-          Miele o sciroppi

Poi ci sono i 53 litri di bibite zuccherate consumati per persona ogni anno – che rappresenta circa un terzo del nostro consumo totale di zuccheri aggiunti. Altri alimenti molto zuccherati sono: le torte e i biscotti, le caramelle e i dolci surgelati. Questi sono gli zuccheri che possiamo vedere – ma quasi un quarto dello zucchero che mangiamo è nascosto negli alimenti trasformati.

A meno che tu non adori leggere gli ingredienti sulle etichette, c’è un’alta probabilità che tu ingerisca zuccheri che non conosci nemmeno, e si deposita dove meno te lo aspetti (o dove proprio non vuoi!!). Scometto che non avresti mai creduto che un piatto di spaghetti al sugo di pomodoro contenesse 15 gr di zucchero, oppure che l’80% delle calorie presenti nel ketchup provengono dallo zucchero. Una volta che si inizia a controllare la lista degli ingredienti troveremo zucchero dappertutto, dalle zuppe ai condimenti dell’ insalata.

5 consigli per ridurre l’apporto di zuccheri:

  1. Leggi bene le etichette di ciò che acquisti: lo zucchero è presente nei cibi sotto diversi nomi come ad esempio: saccarosio, glucosio, destrosio, latose, maltosio, sciroppo di riso, succo di frutta concentrato, maltodestrina, sciroppo di mais, melassa. Cerca di scegliere cibi non troppo zuccherati leggendo la quantità presente nell’etichetta, non farti ingannare dai vari nomi in cui si nascondono!
  2. Dolcificare gli alimenti stessi: molto spesso capita di avere un languorino a metà mattina, metà pomeriggio o la sera mentre si è sdraiati sul divano a guardarsi un bel film… cosa mangiare a questo punto? Abbiamo già visto tutti i possibili spuntini sani che possiamo fare per non intaccare il nostro sano stile di vita. Quali sono gli spuntini più conosciuti? yogurt, frutta fresca di stagione, budini ecc… cercate quindi di non aggiungere ulteriori zuccheri a questi elementi. Per dare un pò di sapore in più ad un semplice yogurt potete aggiungere due cucchiai di Formula 1 al gusto che preferite oppure provate le barrette proteiche ricoperte di cioccolato, un buon compromesso tra sano stile di vita e bontà!
  3. Godetevi i sapori dolci naturali: le vostre papille gustative possono essere così eccessivamente sature di zucchero da aver perso l’apprezzamento per alimenti che sono naturalmente (ma non troppo) dolci. La frutta è un ottimo sostituto a dessert zuccherati.
  4. Ridurre le bibite zuccherate: penserete sicuramente sia un consiglio banale. Ma se si considera che la metà della popolazione degli Stati Uniti consuma una bevanda zuccherata al giorno, o che il 25% degli adulti americani assumono 200 calorie al giorno da bevande zuccherate, si tratta di un suggerimento che vale la pena di ripetere. Controllate la vostra assunzione di bevande analcoliche zuccherate: caffè e tè, bevande o bibite alla frutta come limonata. Esistono bevande alternative buone che vi permetteranno di tenere controllato il vostro apporto di zucchero come ad esempio: un infuso (ai gusti: limone, lampone, pesca oppure naturale), un liftoff (una bevanda energizzante senza zuccheri aggiunti al gusto limone oppure arancia), aggiungete dell’aloe concentrato alla semplice acqua per dargli un pò di gusto.
  5. Visualizzare quanto zucchero si sta mangiando:  a volte è utile se si visualizza la quantità di zucchero che si sta effettivamente mangiando, ecco un suggerimento per voi: quattro grammi di zucchero elencati sull’etichetta equivalgono ad un cucchiaino di zucchero o una zolletta. Se un’etichetta indica 36 grammi di zucchero presenti per porzione potrebbero non sembrare poi così tanti, ma quando ci si immagina 9 zollette di zucchero ci pensiamo due volte prima di prenderla.

Per qualsiasi informazione sui prodotti Herbalife puoi scrivere a info@h24store.it o chiamarci al 02 56 566 519.

Sentiti libero di condividere questo articolo con i tuoi amici attraverso i pulsanti dei Social Network qui sotto.

Grazie e a presto!

Il tuo Personal Coach del Benessere! ;-)

References:

-  http://www.discovergoodnutrition.com/2014/10/how-to-eat-less-sugar/

Share this Story

Related Posts

Trackbacks

Facebook

Search